Bertolt Brecht- Antigone

Esci dalla penombra e cammina

davanti a noi un poco,

gentile, con il passo leggero

della donna risoluta a tutto, terribile

per i terribili.

Distolta a forza, io so

come temevi la morte, ma

ancora più ti faceva orrore

la vita indegna.

E non fosti indulgente

in nulla verso i potenti, e non scendesti

a patti con gli intriganti, e non

dimenticasti mai l’ingiuria e sui loro

misfatti non crebbe mai l’erba.